NOVITA' IMU-TASI 2016 - Comune di Onore

archivio notizie - Comune di Onore

NOVITA' IMU-TASI 2016

 
NOVITA' IMU-TASI 2016

NOVITA’ PER GLI IMMOBILI DATI IN USO GRATUITO AI FAMIGLIARI DI 1° GRADO

 

In attesa della definizione delle aliquote IMU-TASI 2016, una novità importante è emersa per quanto riguarda le  abitazioni concesse ad uso gratuito ai famigliari di primo grado (genitori-figli) ed equiparate ad abitazione principale.

Queste sostanzialmente le novità

(derivanti dalla legge 208/2015 – legge di stabilità):

1.     l’abitazione concessa ad uso gratuito ai famigliari di primo grado e utilizzata da questi come residenza, è considerata abitazione principale:

2.     in quanto abitazione principale, per questo immobile non è dovuta la TASI, ma dovrà essere versata dal proprietario l’IMU calcolata sul 50% del valore!

3.     È considerata solo l’abitazione e non anche eventuali pertinenze (quali il box) queste saranno comunque considerate come “altri fabbricati” e i proprietari dovranno versare l’IMU per l’intero importo.

Condizioni per usufruire della riduzione del 50% della base imponibile ai fini dell’IMU sopra richiamata:

1.     la concessione ad uso gratuito dovrà essere effettuata tra famigliari di primo grado (genitori-figli).

2.     la concessione ad uso gratuito dovrà essere registrata presso una qualsiasi sede dell’Agenzia delle Entrate (Costo per la registrazione € 200,00 oltre ad una marca da bollo da €16,00).

3.     il soggetto passivo deve possedere (a titolo di proprietà, usufrutto, superficie, uso o abitazione) al massimo due abitazioni non di lusso, di cui una data in comodato ed una destinata a propria abitazione principale ed a condizione che comodante e comodatario abbiano residenza e dimora nello stesso Comune.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1181 valutazioni)